top of page

j-hope parla dei "Momenti più importanti" del suo debutto come Headliner del Lolla

Aggiornamento: 18 nov 2022

Il membro dei BTS dice che la sua preparazione da protagonista era "solitaria" senza i suoi compagni, ma anche "molto divertente e molto nuova"

Il giorno prima dell'apparizione di j-hope come Headliner al Lollapalooza, anche se era nervoso, non lo ha mostrato. Rilassato con il suo outfit casual Balenciaga, sorrideva mentre rifletteva su questo momento storico. Domenica, è diventato il primo artista Sud Coreano ad essere un headliner di uno dei più importanti festiva musicali americani e facendo il suo debutto live da solista.


Nonostante il suo comportamento rilassato, ha lavorato senza sosta per questa notte poichè le sue aspettative erano alte. "È un'enorme sfida per in quanto artista j-hope. È un momento molto importante per poter andare avanti", ha detto a Rolling Stone nel backstage nella zona transennata nell'area dell'artista. "Mi sono dovuto preparare molto duramente dato che questo è un momento importante e un'importante parte del mio essere artista. Dopo questa esibizione, forse affioreranno molti sentimenti. Sono sicuro che mi aiuterà come artista a fare il prossimo passo".


Il lavoro di preparazione ha incluso immersioni profonde di perfezionamento per il live dei suoi primi due singoli ("More" e "Arson") del suo primo album da solista "Jack in The Box" che sono le canzoni a cui tiene di più esibendole per la prima volta. Ha spiegato che: "Sono anche le canzoni i cui stili non ho mai esibito prima. Mi sono allenato molto perché sono delle canzoni molto difficili da fare in live".


Ha detto che i singoli, richiedono molta energia ed ha dedicato molto tempo alle prove di queste canzoni. "Devo esibire queste canzoni dipendendo esclusivamente dalla mia voce e dalle mie vibe. Non è la solita arma che ho, la danza" ha aggiunto. "Per cui, mi sono concentrato molto su queste due canzoni che sono molto importanti per me".


Esibirsi da solista significa fare le prove senza gli altri membri dei BTS. L'esperienza è stata "solitaria", ha detto ridendo. "Mi mancano i miei membri". Però questo ha rappresentato una bella sfida stimolante, fisicamente, energicamente e mentalmente, dopo aver lavorato 10 anni nel contesto di gruppo. "È molto impegnativo, ma anche molto divertente. Effettivamente, penso che sia molto positivo fare nuove sfide, che vadano ad aiutarmi come persona. Quindi, mi sto godendo l'intero processo/esperienza. Ogni momento è molto divertente e nuovo e mi fa sentire come se fossi tornato indietro nel passato".

Con "Jack in The Box", j-hope è il primo membro dei BTS a rilasciare un album da solista e senza collaborazioni. "Ho riempito tutto l'album con solo la mia voce. Sapete, ho creato questo album per mettere alla prova me stesso. Volevo mostrare alle persone che questa è la musica che voglio fare. Queste sono le vibe che ho. Volevo che molti altri artisti sentissero la mia musica" ha detto. "Non vedo l'ora di fare una collaborazione, così forse avrò l'occasione farla molto cool e fantastica assieme ad altri artisti. Non c'è niente di pianificato ancora, è solo una mia grande ambizione. Sono aperto a progetti futuri come questo. Se farò una nuova collaborazione, probabilmente mostrerò la mia arma migliore, che è la danza."


Sono solo poche settimane che "Jack in The Box" è stato rilasciato, però j-hope ha già una grande performance alle spalle e ha tempo per riflettere su alcune lezioni che ha già imparato.


"La cosa più importante che ho realizzato è che assumendomi questo compito, sto affrontando la grande sfida che voglio fare in questo momento. Guardandomi indietro, penso di aver compreso che solo ora, sono stato capace di realizzare questo album" ha detto. "Quindi penso che sia un grande traguardo nel mio percorso musicale. Dopo questo album, ho iniziato lentamente a stabilire la direzione in cui la mia musica deve essere guidata. Ho imparato che forse ero un po' arrogante, forse ero un po' carente ed ero un po' inesperto. Ma ho imparato così tanto attraverso questo album. In questo senso, penso che questo album sia molto, molto importante per me".

 

Traduzione a cura di BTS Italia | @BTSItalia_twt2 - Daria e Eleonora

Prendere solo con crediti.

208 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page