top of page

I Bibilly Hills di RM

Aggiornamento: 20 mar


Dall’arte di Yun Hyong-keun al Dictionary of Useless Human Knowledge (“dizionario dell’inutile conoscenza umana”), come RM dimostra amore


Nel primo episodio di SUCHWITA (programma condotto da SUGA), quando gli viene chiesto “cosa ti ha reso quello che sei ora?” RM risponde “Essere un fan”. RM ha molte cose delle quali è appassionato: colleziona arte, legge costantemente, coltiva alberi di Bonsai e guarda cose come il film “Decision to Leave” (“Decisione di Andarsene – La donna del mistero”) ed i canali YouTube Psick University. Qualunque sia l’hobby, lui ci si immerge dentro. RM di solito parla di questi hobby come i suoi “Bibilly Hills”- cose alle quali si può affidare. Ha detto che tutti hanno bisogno dei propri Bibilly Hills, e quando lui ha troppe cose in testa, ora lui non si fa infastidire da quello che dicono gli altri da quando ha creato un sacco di Bibilly Hillls. E ora ti chiederai quali siano, nello specifico, i suoi Bibilly Hills.

L’arte coreana

Prove dell’amore di RM per l’arte sono ovunque: nel suo album da solista Indigo, l’opera dell’artista Yun Hyong-keun sulla copertina e include una traccia intitolata “Still Life” (con Anderson Paak) in riferimento al tipo di arte con lo stesso nome. L’interesse del rapper nell’arte ha preso piede durante un tour nel 2018 quando ha visitato l’Art Institute of Chicago (l’Istituto di Arte di Chicago), dal quale è stato attirato semplicemente perché gli sembrava una perdita di tempo passare tutto il tempo negli hotel. Dopo aver visitato alcuni musei di fama mondiale, improvvisamente gli venne in mente un giorno che le sue radici sono in Corea, e da quel momento si è interessato ai pittori coreani. Ha poi spiegato al podcast The Art Basel che ha sviluppato un profondo affetto per l’arte coreana e campi correlati visitando musei e gallerie di arte coreana ogni qual volta ha avuto tempo. Ha cercato opere di famosi pittori come Lee Jung Seob e Kim Whanki, così come quelle di altri artisti meno conosciuti. Personalmente possiede molte opere d’arte, incluso il suo primo acquisto, Mountain (Montagna) di Dai Won Lee, per tutto il suo studio sono appesi pezzi della serie Umber Blue di Yun Hyong-keun e Horse (Cavallo), un’opera di Kwon Jin Kyu, che RM ha notoriamente prestato per una mostra, insieme ad altri. L’amore di RM per l’arte va oltre il semplice collezionarla, dato che lui lavora per promuovere le opere d’arte al pubblico generale cercando di sensibilizzarlo. Lui “cura” la sua collezione su Instagram, nei suoi lavori, e fa sì che le persone sappiano a quale mostra sia andato così che possano seguire i suoi passi e sviluppare il proprio interesse verso l’arte. In più, ha anche fatto una donazione al National Museum of Modern and Contemporary Art (al Museo Nazione di Arte Moderna e Contemporanea) e ha chiesto di ripubblicare libri andati fuori stampa così da diffondere la cultura del leggere libri d’arte. Non c’è da stupirsi se il New York Times l’ha chiamato “art patron” (patrono, mecenate).

La lettura

RM ama i libri. Legge mentre viene truccato dallo staff, mentre mangia, persino mentre è in giro con gli altri membri dei BTS. Trascorre la maggior parte del suo tempo durante In the SOOP leggendo, e ha riempito un'area del suo soggiorno con libri che può tirare fuori in qualsiasi momento, come si vede nella prima parte di "All Day (with Kim Namjoon)". Le sue preferenze spaziano tra vari generi, dai romanzi alle poesie, dalla psicologia alla storia e all'arte; vedendo la libreria di RM, l'autore Kim Young-ha ha persino osservato: "Questi non sono libri che si vedono nella libreria di un lettore qualunque". Un rapido elenco dei libri che RM ha citato di recente mostra quanto effettivamente sia ampia la gamma di letture che apprezza, tra cui Depth of the Landscape, Mitsubachi to Enrai, End of the Summer, All About Saul Leiter, The Midnight Library and Doing Good Better. Per avere solo un'idea di quanto i libri siano importanti per lui, basta guardare il messaggio da lui scritto sul biglietto che accompagnava la sua donazione di libri: "Non c'è modo di capire le cose così facilmente e così profondamente come attraverso la lettura". In un mondo di smartphone in cui è possibile trovare qualsiasi cosa al semplice tocco dello schermo, RM legge libri per capire meglio e approfondire il mondo degli autori, i diversi sistemi di conoscenza o i vari punti di vista provenienti da tutto il mondo. RM, ad esempio, ha recentemente rivelato che mentre beve whisky si informa allo stesso tempo sulla bevanda. La lettura, uno fra i passatempi e mezzi di conoscenza più antichi, si addice perfettamente a una persona il cui metodo di apprendimento privilegiato può essere paragonato al modo in cui un appassionato si sofferma su ogni minimo dettaglio.

Interior design

RM ama a tal punto l'interior design che, fin dal suo debutto, ha pubblicato foto o trasmesso in diretta streaming il suo studio ogni qualvolta avesse apportato cambiamenti. Ha cambiato il nome del suo studio da Mon studio a Rkive e l'arredamento ne ha seguito gli sviluppi, subendo diverse modifiche, ma riflettendo sempre le passioni di RM e il suo stile. Quando RM ha debuttato, ad esempio, lo studio era pieno di statuette di KAWS. Un'occhiata alle foto di questo primo design dimostra quanto ne fosse appassionato, mostrando uno studio pieno non solo di figurine grandi e piccole, ma anche di orologi, cuscini, poster e tappeti, tutti firmati KAWS. "Da quando ho iniziato a collezionare le statuette", ha detto RM in un video che mostrava lo spazio, "la mia stanza è diventata come un museo". Da quando il rapper ha sviluppato un interesse per l'arte, tuttavia, il suo studio ha subito una graduale trasformazione. Dove una volta erano appesi i poster di KAWS ora c'è l'arte di Yun; i mobili monocromatici di un tempo sono stati sostituiti da mobili in legno realizzati dall'artista George Nakashima; le statuette ora condividono il loro spazio con sculture e bonsai. Considerando la quantità di opere d'arte esposte sia all'interno dello studio che nella sala esterna, quando RM ha recentemente mostrato lo spazio sui social media, si può dire che sia diventato una galleria d'arte a tutti gli effetti. Uno spazio profondamente personale, che il rapper riadatta in modo tale che esso rifletta i suoi interessi in continua evoluzione.


Cultura Pop

È tipico sentire RM dire cose come “Sono arrivato a casa prima così da non perdere questo episodio” oppure “Che motivo ho di vivere dal momento che lo show è finito”? Ha guardato Street Dance Girls Fighter (Ragazze lottatrici di street dance) dato che è stato trasmesso su Mnet, scrivendo un post emozionante quando è stata eliminata la crew per cui stava tifando. Poi, quando è stato trasmesso Extraordinary Attorney Woo (Avvocata Woo) è stato visto imitarne il saluto con gli altri membri dei BTS. Ha anche fatto una sorpresa al cast del canale YouTube Psick University apparendo nel loro Psick Show e recitando i nomi e i titoli episodio dopo episodio, facendosi conoscere come parte della Famiglia Psick, come un iscritto al canale. Forse è più noto il suo amore per il film Decision to Leave: non solo l’ha rivisto diverse volte, ha letto anche il copione, recitando le battute sui social media e ha portato con lui una bottiglia del whiskey che il personaggio Ki Do-soo beve per la registrazione di SUCHWITA. Alla fine, quando, in un episodio di Dictionary of Useless Human Knowledge della tvN, ha incontrato Chung Seo-kyung, che ha scritto la sceneggiatura, le ha detto timidamente che era un suo fan e le ha fatto numerose domande, e ha parlato così tanto a proposito delle sue emozioni riguardo il film (Decision to Leave), che ha persino sorpreso l’ospite Jang Hang-jun. Infine, ha anche detto che è “felice di essere diventato un sungdok (uno slang coreano per dire “un fan di successo”).” RM può anche avere un pubblico adorante, ma anche lui è un grande fan dei creatori dei lavori che ama.


Bonsai

RM possiede tutti i tipi di piante, ma dimostra di essere particolarmente attaccato ai piccoli bonsai che tiene in vaso. Ha messo dei bonsai nel suo studio, ha chiesto all’illustratore Thibaud Hérem di dipingere Cherry e ha scelto i bonsai come oggetto di scena nella sua stanza ritratta nelle foto dell’album BE. Ha mostrato per la prima volta la sua collezione di bonsai in BTS FESTA Bangtan News, nel 2019: un susino rosso di nome Baby Plum; un ginepro cinese, Jjinjjin; un ciliegio orientale, Cherry; ed un acero palmato di nome Ori. RM chiama affettuosamente per nome i suoi bonsai mentre li innaffia e parla con loro, e un’ulteriore prova del suo affetto per questi piccoli alberi ce la dà in In The SOOP, dove è accompagnato dal suo Baby Plum in macchina mentre si reca a destinazione. Lo innaffia anche, non appena arrivato— e questo prima ancora di disfare i bagagli. RM dice di provare “grande felicità nel prendersi la responsabilità di provvedere alla cura di un essere vivente”, ma allo stesso tempo questo gli dà la possibilità di “avere un momento per prendersi cura di me stesso quando le innaffio, ogni giorno”. Vedendo il bonsai fiorire attraverso le quattro stagioni, gli dice: “Tu lavori sodo nella vita, e devo farlo anche io”. RM si prendere cura dei piccoli alberi che “fioriscono a primavera e producono foglie colorate in autunno” e, nel farlo, si prende cura di se stesso.

Persone

RM ha detto di essere andato al “Dizionario delle conoscenze umane inutili” perché ha una “forte passione per l’apprendimento e un desiderio di imparare da coloro che sono saggi”. Per molto tempo ha espresso il suo rispetto per Tablo e dice che il suo sogno di fare Hip-Hop gli è arrivato dopo aver ascotato “Fly”(feat. Amin. J dei Soulciety) degli Epik High. Si è anche riferito a Nas ed Eminem come i suoi “eroi d’infanzia”. Essendo lui stesso un artista, RM studia le vite degli altri artisti attraverso i libri e i loro lavori, il che suggerisce che impara dalle vite di coloro che sono venuti prima di lui e si sono confrontati con le stesse domande, e in questo modo trova ispirazione per il processo creativo, ma anche per la sua direzione nella vita. “Non direi di essere tanto abile quanto loro,” dice, “ma credo di aver trovato una mia frequenza e che potrei astenermi dal sentirmi male anche se il mio album uscisse nello stesso giorno di quello di Eminem.” Quando un fan scrisse di voler liberarsi dall’abitudine di paragonarsi agli altri, RM rispose: ”È istintivo. Devi solo preoccuparti di stare dritto. Ogni volta che pensi di star guardando il cielo, c’è sempre di più.” Come con i suoi hobby, RM trova un modo di tornare sui suoi passi attraverso altre persone. Ha anche parlato di persone con degli esperti di altri campi quando era al Dizionario delle conoscenze umane inutili. Fa tutto parte delle Bibilly Hills di RM.

 

Articolo di Kim Jieun per Weverse Magazine: RM’s Bibilly Hills

Traduzione italiana a cura di BTS Italia. Prendere solo con crediti.

245 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page